Letture facoltative 11

 

Letture (facoltative) 11

La scuola che ho sempre sognato (senza pensare che potesse esistere)

La lettura (facoltativa) che vi propongo è tratta da Rubem Alves, La scuola che ho sempre sognato, senza immaginare che potesse esistere, pubblicato in traduzione italiana dalla EMI nel 2003.

L’autore (1933-2014), filosofo, teologo, psicanalista, pedagogista, è una delle più eminenti figure intellettuali del Brasile contemporaneo. Scrittore accattivante e acuto quanto profondo, sa magistralmente pro-vocare al pensiero in prima persona anche nei suoi lavori sull’educazione, che si mantengono nell’alveo di quella tradizione di pedagogia libertaria assai viva nei paesi di lingua spagnola e portoghese.

La lettura è assai lunga, ma vale il piccolo sforzo che richiede…

I files allegati sono tratti da pagine che ho letto e studiato, malamente segnate da sottolineature e glosse, come uso fare... Mi raccomando alla vostra pazienza. E, come sempre, Buona lettura!

La scuola che ho sempre sognato, senza immaginare che potesse esistere.

Allegati
PARTE 2.pdf
PARTE 5.pdf
PARTE 1.pdf
PARTE 4.pdf
PARTE 3.pdf