CONTINUITA’, DISCONTINUITA’ E ORIENTAMENTO

 

Gli alunni hanno bisogno sia della continuità, sia della discontinuità. La Scuola deve quindi garantire entrambe le condizioni nei tempi e nei modi corrispondenti alle esigenze dei singoli. La continuità educativa si realizza principalmente attraverso l’unitarietà del progetto, la condivisione degli intenti, della MISSION e della VISION. La discontinuità si determina con l’introduzione dei cambiamenti nell’organizzazione degli interventi educativi e didattici, cambiamenti nel gruppo dei pari, delle figure di riferimento, delle modalità organizzative, delle richieste e nella formulazione delle stesse.

Documenti Allegati:

Curricoli verticali 3-14 anni